Rassegna settimanale 8-14 gennaio: Cina e Corea del Nord

08 gennaio, Corea del Nord – La Corea del Sud si muove per espandere i colloqui pianificati con il Nord

La Corea del Sud vuole che la riunificazione delle famiglie divise dalla fine della guerra di Corea sia all’ordine del giorno quando i suoi diplomatici incontreranno i loro omologhi nordcoreani a Panmunjom martedì mattina. Cho Myoung-Gyon, Ministro per l’unificazione della Corea del Sud, spera di essere in grado di esplorare nuove modalità per ridurre le tensioni nella penisola coreana quando le due parti si incontreranno per discutere degli accordi per gli atleti nordcoreani per le prossime olimpiadi invernali. “Ascolteremo ciò che la Corea del Nord dirà”, ha detto Cho ai giornalisti a Seoul. “Faremo del nostro meglio per consentire al Nord di prendere parte ai giochi.
“Fondamentalmente, le due parti si concentreranno sulle Olimpiadi”, ha detto Cho. “Quando si discuteranno le relazioni inter-coreane, il governo cercherà di sollevare la questione delle famiglie divise dalla guerra”.

Fonte: Telegraph
http://www.telegraph.co.uk/news/2018/01/08/south-korea-moves-expand-remit-planned-talks-north/

09 gennaio, Cina – La Cina scatena una nuova tempesta sull’accumulazione militare sulle isole artificiali

La Cina ha scatenato ampie proteste diplomatiche dopo che le immagini trasmesse dalla televisione di stato hanno dimostrato di aver rinnegato la promessa di non militarizzare le isole artificiali costruite nel Mar Cinese Meridionale. La Cina ha suscitato allarme tra i suoi vicini e Washington erigendo installazioni militari su quelle che prima erano barriere coralline e isole parzialmente sommerse in acque strategicamente importanti. Delfin Lorenzana, Segretario alla difesa filippina, ha affermato che Pechino aveva concordato “qualche tempo fa” che “non avrebbe militarizzato quelle isole”. Tuttavia, le immagini trasmesse di recente suggeriscono che Pechino ha intensificato la costruzione di bunker, hanger per aerei e caserme per le truppe nella regione contestata. “Se è vero e sarà dimostrato che stanno mettendo i soldati e persino i sistemi d’arma, ciò rappresenterà una violazione di ciò che hanno detto”, ha aggiunto Lorenzana.
La Cina ha dichiarato che la costruzione è destinata ad aiutare e sostenere la pace nella regione, così come la sicurezza marittima e la prevenzione delle calamità.

Fonte: Telegraph
http://www.telegraph.co.uk/news/2018/01/09/diplomatic-protests-china-shows-militarised-artificial-islands/

10 gennaio, Cina – La Cina firma nuovi accordi di aiuti con la Cambogia

La Cambogia e la Cina hanno firmato 19 patti di aiuti e investimenti, ultimo segno del rafforzamento delle loro relazioni mentre la Cambogia si allontana dai donatori occidentali. La Cina è il più grande donatore di aiuti della Cambogia e il suo sostegno ha rafforzato il primo ministro Hun Sen di fronte alle critiche dei suoi avversari. Gli accordi, il cui valore non è stato divulgato, sono stati firmati dopo i colloqui tra il premier cinese Li Keqiang e la sua controparte cambogiana. Tra questi vi è un prestito per un nuovo aeroporto nella provincia di Siem Reap e un accordo per costruire un’autostrada da Phnom Penh alla località balneare di Sihanoukville, già centro di investimento cinese.
Li e Hun Sen hanno anche discusso su come incoraggiare i turisti cinesi a visitare la Cambogia e le esportazioni di zucchero in Cina, ha affermato Eang Sophalleth, assistente di Hun Sen.

Fonte: Reuters
https://www.reuters.com/article/us-cambodia-china/china-signs-new-aid-agreements-with-cambodia-idUSKBN1F00IJ

11 gennaio, Cina – La Cina appoggia gli sforzi della Corea del Nord e della Corea del Sud per migliorare i legami

La Cina sostiene gli sforzi compiuti dalla Corea del Nord e dalla Corea del Sud per migliorare le relazioni, ha dichiarato il presidente Xi Jinping al presidente della Corea del Sud Moon Jae-in, secondo quanto riferito dai media di stato cinesi.
In una telefonata, Xi ha comunicato a Moon che la Cina è disposta a portare avanti la cooperazione con la Corea del Sud e a mantenere congiuntamente la pace e la stabilità a livello regionale.

Fonte: Reuters
https://www.reuters.com/article/us-northkorea-missiles-china-southkorea/china-backs-efforts-by-north-and-south-korea-to-improve-ties-xi-says-idUSKBN1F017C

12 gennaio, Cina – Il Giappone protesta contro la Cina per i sottomarini vicino alle isole contese

Il Giappone ha protestato contro la Cina dopo che un sottomarino straniero nelle acque vicino alle isole contese nel Mar Cinese orientale è stato confermato essere cinese, definendola un’azione unilaterale e una “grave escalation” che ha sollevato tensioni bilaterali.
Il sottomarino è stato scoperto giovedì nelle acque contigue al territorio giapponese attorno alle isole, note come Senkaku in Giappone e Diaoyu in Cina, ma è stato identificato solo venerdì, ha dichiarato il ministero della Difesa, un giorno dopo che il Giappone ha presentato una protesta contro la Cina per la presenza di una fregata nella stessa area.
“La presenza del sottomarino nelle acque contigue del Giappone, insieme a quella della fregata, ha sollevato unilateralmente le tensioni. Siamo profondamente preoccupati “, ha dichiarato il ​​ministro della difesa Itsunori Onodera.
La Cina ha respinto sistematicamente le critiche giapponesi, affermando che le sue navi hanno tutto il diritto di operare in quelle che la Cina definisce le sue acque territoriali.

Fonte: Reuters
https://www.reuters.com/article/us-japan-china-submarine/japan-protests-to-china-over-submarine-near-disputed-islands-idUSKBN1F111Z

13 gennaio, Cina – Trump e Lighthizer discutono della Cina, i negoziati sul commercio NAFTA

In seguito all’incontro con l’inviato americano Robert Lighthizer sul commercio Usa-Cina, Trump sta pensando se imporre ampie restrizioni alle importazioni di acciaio e alluminio e azioni punitive contro la Cina derivanti da un’indagine sul presunto furto di proprietà intellettuale di Pechino. L’opportunità di Trump di imporre nuove tariffe o quote commerciali segue un’inchiesta della Sezione 232 del Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti sulle importazioni di acciaio straniero come  minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.
L’eccesso di capacità produttiva della Cina sia per l’acciaio che per l’alluminio è emersa come un importante motivo di irritazione commerciale per gli Stati Uniti e l’Europa, spingendoli a prendere in considerazione nuove misure per proteggere le industrie e i posti di lavoro nazionali da un’inondazione di importazioni cinesi.

Fonte: Reuters
https://www.reuters.com/article/us-usa-trade-nafta/trump-lighthizer-discuss-china-nafta-trade-talks-white-house-idUSKBN1F20V6

14 gennaio, Cina – L’assenza della Cina incombe sull’incontro in Canada  sulla Corea del Nord

I ministri degli Esteri di circa 20 nazioni si riuniranno martedì per discutere su come arginare le ambizioni nucleari della Corea del Nord attraverso la pressione diplomatica e finanziaria, ma la Cina, vista come un attore chiave in qualsiasi soluzione a lungo termine, sarà assente.
L’incontro a Vancouver, co-ospitato dal Canada e dagli Stati Uniti, arriva nel momento in cui che le tensioni sulla penisola si sono allentate, almeno temporaneamente. La Corea del Nord e la Corea del Sud parteciperanno con una delegazione congiunta  alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang. Ma gli Stati Uniti e le altre nazioni sono concordi nell’affermare che la comunità internazionale dovrebbe considerare ulteriori modi di espandere un’ampia gamma di sanzioni finalizzate al programma nucleare della Corea del Nord. “Vi è prova crescente che la nostra campagna di pressione si fa sentire in Corea del Nord. Stanno sentendo la tensione “, ha affermato Brian Hook, direttore del Dipartimento di pianificazione politica del Dipartimento di Stato.

Fonte: Reuters
https://www.reuters.com/article/us-northkorea-missiles-diplomacy/china-absence-looms-over-canada-meeting-on-how-to-pressure-north-korea-idUSKBN1F30XH

Featured Image Source: http://www.notiziegeopolitiche.net/le-isole-artificiali-della-cina-minacciano-larea-del-mar-cinese-meridionale/

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s